mercoledì 29 febbraio 2012

Application: la scelta delle Università

La prima scelta da effettuare è quella dell’Università presso la quale si vorrà seguire il corso.
Il sito di riferimento è quello del GTTR (Graduate Teacher Training Registry).
La lista di tutte le Università del Regno Unito è fruibile alla pagina http://www.gttr.ac.uk/students/beforeyouapply/wheretotrain/listofproviders/
Volendo invece interrogare l’elenco per parametri di ricerca (inerenti ad esempio la classe di età degli alunni di proprio interesse oppure la materia che si intende insegnare) si può utilizzare la pagina http://search.gttr.ac.uk/cgi-bin/hsrun.hse/General/gttr_search/gttr_search.hjx;start=gttr_search.HsForm.run

Si tenga presente che tutto quello che descrivo in questo blog è riferito ad Università dell’Inghilterra e del Galles: la Scozia segue procedure differenti (per esempio in Scozia non sono previste le borse di studio governative, ma neanche le tasse di iscrizione al corso, che è gratuito).

Ovviamente le scelte sono soggettive: si può scegliere un’Università perché interessati a vivere nella città in cui la stessa si trova, oppure perché è uno degli istituti che fornisce il corso di proprio interesse (per esempio per Modern Foreign Languages non tutti i providers offrono l’italiano come lingua straniera) o perché i suoi parametri di accesso sono più congeniali al proprio curriculum (io, per esempio, ho scelto le Università in base alla loro richiesta di voto minimo da ottenere allo IELTS: ho selezionato tutte quelle che richiedevano 6… anche se poi sono riuscita ad ottenere un voto più alto, ma non avendo ancora fatto l’esame, non volevo correre rischi di essere presa dall’Università ma essere poi scartata perché non avessi ottenuto il voto richiesto), o perché non rompe troppo con l'observation (in linea di massima tutte le Università chiedono di aver fatto almeno 10 giorni di osservazione in una scuola inglese, ma ce ne sono alcune che si accontentano anche solo di 2-3 giorni).

Il consiglio è quello di contattare via email le Università di proprio interesse (i riferimenti sono presenti sul sito del GTTR alla pagina di ciascun istituto) e vedere come rispondono: se si mostrano interessati o particolarmente pretenziosi (per esempio qualcuno potrebbe avere problemi con il voto minimo di laurea richiesto), quali sono i loro requisiti minimi relativi all’inglese e alla matematica, se hanno delle agevolazioni per gli studenti… insomma il minimo indispensabile che serve sapere per farsi un’idea di come gestiscono la questione.

Il primo anno che mi interessai al PGCE contattai tutte le Università del Regno Unito, scrivendo questa email:

Good morning. My name is Barbara ........ and I am Italian. 
For long time I have been interested in teaching and I am now planning to move to UK to study and work as a teacher. 
While starting my application procedure for September via the GTTR website, I have thought to collect some information about the Universities I may include in my choices in order to obtain a PGCE. 
I am strongly interested in PGCE in Secondary Mathematics.
I would like to ask you a few questions about your courses. 

  1. Could you tell me something about the "philosophy" of your courses? 
  2. Would you see any particular problem in having a student coming from a different school system, and for whom English is not the first language? 
  3. Do you require foreign students to take the IELTS test? In this case, what is the minimum score that you require? 
  4. Do you offer equivalency tests for GCSE in English? My Italian qualifications surely compares to a GCSE in Maths but I am not sure about the English as I studied it as a foreign language. 
  5. Would you recommend any preparation (i.e. some days of school experience) in order to increase my chance to be invited for an interview? 
  6. What is the cost of the course? Is there a bursary available for courses starting in September?
  7. As far as you know, is there possibility to obtain a College accommodation at your University?
  8. What facilities and support do you offer to students? 
Thank you very much for any information you will give me.
Barbara ........


La questione dei requisiti di inglese e matematica è abbastanza semplice da comprendere: loro vogliono che ci sia un livello di conoscenza pari alla conoscenza dei loro diplomati (GCSE).
Quasi tutte le Università riconoscono sufficiente il nostro diploma superiore per soddisfare i loro livello di matematica richiesto, equivalente ad un GCSE inglese.
La stessa cosa non vale per l’inglese: essendo insegnato come seconda lingua da noi, non è riconosciuto equivalente al loro GCSE. Per ottenere l’equivalenza bisogna esibire una certificazione internazionale (la preferita è l’IELTS di tipo accademico), con il voto minimo che la stessa Università indica, oppure sostenere un’Equivalency Test (se l’Università lo mette a disposizione, conviene scegliere questa opzione, essendo molto più economica dell’IELTS!).

Una volta individuate le proprie Università preferite, bisogna fare una sorta di graduatoria e selezionare le prime quattro.
Il procedimento di iscrizione, infatti, è il seguente: si indicano le quattro Università preferite, in ordine di preferenza. La prima Università prenderà in carico la domanda e la esaminerà: se la riterrà interessante, convocherà il candidato per una interview, altrimenti passerà la domanda alla seconda Università indicata. Nel caso tutto il processo selettivo dovesse andare bene con la prima Università (o con una delle successive) sarà quello l’istituto presso il quale si andrà a seguire il corso, quindi l’ordine di preferenze è importante!

3 commenti:

  1. Ciao:) grazie mille per tutte le informazioni che metti a disposizione:)
    Volevo farti una domanda, per poter ottenere l'abilitazione per l'insegnamento della lingua inglese quale materia mi consigli di scegliere per il Teacher Training course? Io ho una Laurea in Inglese e Francese. Grazie:))

    RispondiElimina
  2. Uh, Giada, scusami tantissimo ma mi sono accorta soltanto ora del tuo commento!
    Purtroppo con la laurea in Lingue è un mezzo casino per il riconoscimento dell'abilitazione in Italia, visto che qui tu insegneresti Italiano (o Francese) come lingua straniera per gli Inglesi: questo significa che non puoi richiedere ne' l'abilitazione di insegnante di Italiano come madrelingua per gli italiani, ne' l'abilitazione di insegnante di Inglese come lingua straniera in Italia (dato che non l'hai mai insegnato qui).

    RispondiElimina
  3. Posso chiederti perché non ti sei fatta riconoscere la SSIS come PGCE?

    RispondiElimina